Centro Oculistico

Carta dei Servizi

1. PRESENTAZIONE DEL CENTRO OCULISTICO

Negli ultimi anni l’Oculistica ha notevolmente cambiato il proprio profilo professionale e grazie a nuove tecniche diagnostiche e chirurgiche è diventata una specialità con risultati sempre più veloci e soddisfacenti per qualità e sicurezza.

Per soddisfare queste esigenze e proporsi all’utenza come valida alternativa ad altre strutture pubbliche, fu fondato nel 1986 il CENTRO OCULISTICO SRL che nel corso di questi anni è diventato un importante riferimento in campo oculistico.

La principale caratteristica è la sua “filosofia”: soddisfare le richieste dei pazienti, giungendo, ove possibile, ad una diagnosi e ad una immediata terapia, senza perdita di tempo fra richiesta ed esecuzione di accertamenti diagnostici o chirurgici.

Da ricordare alcune novità assolute in campo diagnostico e chirurgico del Centro, quali l’utilizzo del primo perimetro computerizzato in Toscana nel 1987 e uno dei primi laser ad eccimeri in Italia dal 1991.

Massima importanza viene data alla “informazione” ai pazienti che vengono edotti sulle problematiche del loro stato di malattia con spiegazioni ed opuscoli informativi.

Negli ultimi anni il CENTRO OCULISTICO ha rafforzato la propria immagine ed ha sviluppato anche una serie di incontri scientifici per promuovere nuove tecniche chirurgiche e nuove possibilità diagnostiche.

Il CENTRO OCULISTICO è una struttura privata aperta dal 1987, secondo la delibera della Regione Toscana n. 6404 del 29/06/1987 (e successiva modifica n. 1001 del 15/02/1996) e autorizzata dal Comune di Firenze come da Ordinanza n. 00335 del 04.04.2005 per attività di diagnostica e chirurgia ambulatoriale in campo oculistico.

Il CENTRO OCULISTICO sta adottando un Sistema di Controllo e Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001.

2. DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA

Il CENTRO OCULISICO ha sede in via Fossombroni 2/a - Firenze

Telefono: 055 2344569 – 055 243442

Fax : 055 240326

Web: www.centrooculisticofirenze.it

Mail: info@centrooculisticofirenze.it

Il centro è attrezzato per ricevere disabili e portatori di handicap ed ha uno spazio riservato per il parcheggio delle ambulanze o veicoli di emergenza antistante l’ingresso della struttura.

Il centro è costituito da due piani: al piano terreno sono dislocati il ricevimento, la segreteria, la zona chirurgica ambulatoriale, due studi medici, una sala d’attesa. Al primo piano si trovano una sala d’attesa, tre studi medici, tre stanze per la diagnostica oculistica.

E’ inoltre dotato di bagni per i pazienti, per i disabili, di due disimpegni di servizio, di una zona cucina e di due ripostigli. In tutte le stanze è assicurato idoneo riscaldamento invernale e condizionamento estivo.

3. ORGANIZZAZIONE

La struttura organizzativa del CENTRO OCULISTICO è la seguente:

Legale Rappresentante: Dott. Stefania Rossi Cattrè

Direttore Sanitario: Dott. Tommaso Verdina

Il personale dipendente è rappresentato da tre unità, alle quali sono affiancate figure con rapporto di collaborazione libero professionale.

Tutti gli operatori stabili sono forniti di cartellino di riconoscimento con il nome e la qualifica professionale, al fine di rendere possibile all’utente di conoscere il proprio interlocutore.

4. INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA

Il CENTRO OCULISTICO eroga prestazioni mediche professionali di tipo privato nella specialità di Oculistica. L’orario del Centro è il seguente:

dal lunedi al venerdi dalle ore 8.30 alle 12.30 dalle 14.00 alle 18.00

chiuso nelle giornate di sabato e domenica

Telefono: 055 2344569 – 055 243442

Fax : 055 240326

Web: www.centrooculisticofirenze.it

Mail: info@centrooculisticofirenze.it


5. COME RAGGIUNGERE IL CENTRO OCULISTICO

Autobus: il Centro Oculistico è raggiungibile con i seguenti autobus di linea ATAF di Firenze: 6, 8, 12, 13, 14, 23, 31, C2, C3.

Treno: si trova a 5 minuti a piedi dalla Stazione Ferroviaria di Firenze Campo di Marte.

Automobile: dall’uscita di Firenze Sud della A1 si seguono le indicazione per il Centro Città, dopo aver attraversato il fiume Arno si deve raggiungere la zona compresa fra Piazza Beccaria, Piazza Oberdan e Viale Mazzini.

6. SERVIZI EROGATI E STANDARD DI QUALITÀ

SERVIZI DI DIAGNOSTICA

Il Centro Oculistico dispone di tutte le possibilità diagnostiche in campo oculistico, oltre ai servizi di ortottica, ipovisione e di oftalmologia pediatrica.

BIOMETRIA IOL MASTER

Esame per la valutazione e la determinazione del cristallino artificiale da impiantare nell'intervento di cataratta.

ECOGRAFIA OCULARE

Esame per la valutazione diagnostica di eventuali anomalie, specie se i mezzi diottrici (cornea, cristallino) sono opachi e non consentono l’osservazione diretta.

ESAME DEL CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO

Test computerizzato per la valutazione di un eventuale danno delle fibre nervose. Essenziale nel glaucoma e in altre patologie neuro-oftalmologiche.

ESAME DEL NERVO OTTICO E DELLE FIBRE NERVOSE

Esame per controllare e misurare lo stato di efficienza del nervo ottico. Molto utile nel controllo e nella diagnosi precoce del glaucoma.

ESAME DEL SENSO LUMINOSO E DEL CONTRASTO

Test per la valutazione del fotocromatismo e del contrasto. Utili per patologie neuro-oftalmiche e per test attitudinali.

ESAME ECOGRAFICO UBM

Particolare esame ecografico per la valutazione e la misurazione di strutture nella parte anteriore dell’occhio.

ANGIOGRAFIA RETINICA A FLUORESCENZA (FLUORANGIOGRAFIA)

Esame con iniezione di colorante che permette di valutare le anomalie degli strati retinici e della coroide. Molto utile nella retinopatia diabetica, nelle varie forme di degenerazione maculare e in tutte le vasculopatie.

FOTOGRAFIA DEL SEGMENTO ANTERIORE

Fotografia digitale per valutare e comparare le condizioni della congiuntiva, cornea, iride e di tutta la parte anteriore dell’occhio.

IRIDOGRAFIA A FLUORESCENZA

Esame con colorante per evidenziare la circolazione e le anomalie dell’iride.

MISURAZIONE DELLA PRESSIONE OCULARE (TONOMETRIA – CURVA TONOMETRICA)

Valutazione del tono oculare. Misurazioni nell’arco della giornata per valutare il valore medio del tono oculare. Fondamentale nel glaucoma.

OFTALMOLOGIA PEDIATRICA

Possibilità di effettuare test e visite in età pediatrica.

ORTOTTICA

Esercizi e test per la valutazione generale dei movimenti oculari e della funzionalità visiva.

PACHIMETRIA CORNEALE

Esame ad ultrasuoni che misura lo spessore della cornea. Utile nel glaucoma e in chirurgia rifrattiva.

PUPILLOMETRIA

Misurazione del diametro pupillare in differenti condizioni di luce.

RETINOGRAFIA

Fotografia della retina centrale. Utile per monitorare il diabete, l’ipertensione sistemica e tutte le anomalie della retina.

SERVIZIO DI IPOVISIONE

Valutazione delle minorazioni visive e possibilità di correzione grazie ad ausili ottici “speciali” di ingrandimento.

SONDAGGIO DELLE VIE LACRIMALI

Procedura molto utile in caso di ostruzione meccanica delle vie lacrimali.

CONTATTOLOGIA

Applicazione di lenti a contatto su occhi normali, presbiopia, cheratocono, post chirurgia refrattiva e altre forme di irregolarità e di distrofia corneale.

VISITA OCULISTICA-OPTOMETRICA POSTURALE

Insieme di visite multidisciplinari legate allo studio della funzionalità visiva e mirate alla risoluzione di disturbi di tipo posturale quali cervicalgia, torcicollo, vertigini, sbandamenti durante la deambulazione, spesso generati da lenti da occhiale o da micro-strabismi.

VISITA OCULISTICA-OPTOMETRICA COMPORTAMENTALE E TRAINING VISIVO

Percorso di allenamenti visivi specifici mirati a risolvere problemi di Astenopia (affaticamento visivo, mal di testa, visione non confortevole), di Difficoltà di Apprendimento DSA (disgrafia, disortografia, dislessia e discalculia), di Ambliopia (occhio pigro), nonché di squilibri della muscolatura oculare, attraverso esercizi di ginnastica oculare ed eventuale prescrizione di lenti oftalmiche medicali.

TEST GENETICO PER LA MACULOPATIA SENILE

Test non invasivo che permette, tramite il semplice uso di un cotton fioc sulla parete della mucosa orale, di predire il rischio di sviluppare la malattia. Molto utile per coloro che hanno parenti affetti da maculopatia legata all'età.

TEST VISIVI PER RINNOVO PATENTE

Esame oculistico per la valutazione di tutti i parametri richiesti per il rinnovo della patente (sensibilità al contrasto, visione crepuscolare, test abbagliamento).

TOMOGRAFIA A COERENZA OTTICA AD ALTA DEFINIZIONE (HD-OCT)

Esame non invasivo per la valutazione a scansione degli strati della retina. Utile in tutte le patologie della macula. Ha anche programmi per il controllo e la diagnosi precoce del glaucoma. Permette inoltre di effettuare scansioni tomografiche del segmento anteriore utili per lo studio della cornea e dell'angolo irido-corneale.

TOPOGRAFIA CORNEALE

Esame computerizzato per valutare la curvatura e la forma della superficie corneale. Indispensabile nella valutazione pre-chirurgica (cataratta o chirurgia rifrattiva).

VALUTAZIONE PRE CHIRURGICA

Visite ed esami diagnostici per la valutazione pre-operatoria.

VISITE PREVENTIVE

Visite e test diagnostici “mirati” per la valutazione preventiva di malattie quali: retinopatia diabetica, glaucoma, degenerazione maculare, miopia.

CHIRURGIA

CHIRURGIA DELLA CATARATTA

In regime ambulatoriale

CHIRURGIA PALPEBRALE, ESTETICA E RICOSTRUTTIVA

In regime ambulatoriale. Anche interventi di rimozione di calazio, pterigio, xantelasmi, verruche palpebrali.

CHIRURGIA DEL GLAUCOMA

In regime ambulatoriale

CORREZIONE LASER DEI VIZI REFRATTIVI (MIOPIA, IPERMETROPIA E ASTIGMATISMO)

In regime ambulatoriale

TRATTAMENTI INTRAVITREALI (ANTI-VEGF, CORTISONICI)

In regime ambulatoriale. Molto utili in caso di maculopatie di tipo essudativo (maculopatia legata all'età di tipo umido, retinopatia diabetica, occlusioni venose retiniche)

TRATTAMENTI PARACHIRURGICI LASER

Vengono effettuati ARGON LASER per il trattamento di specifiche alterazioni retiniche e YAG LASER per cataratta secondaria o esecuzione di iridotomie

STANDARD DI QUALITÀ

L’adozione di questa Carta dei Servizi rappresenta per il Centro Oculistico una occasione non solo di miglioramento, ma anche e soprattutto di adeguamento alle normative vigenti per quanto riguarda la qualità delle prestazioni offerte.

Analizzando le esigenze dei propri pazienti, il Centro Oculistico si è assunto nuovi impegni:

Qualità dei servizi

Procedure diagnostiche ottimizzate

Verifica dei risultati


7. PRINCIPI FONDAMENTALI

Il CENTRO OCULISTICO opera nel rispetto di principi fondamentali:

Eguaglianza; nessuna discriminazione tra pazienti basata su sesso, religione, opinioni politiche, lingue, età, condizione socio-economica.

Imparzialità; tutto il personale sia medico che paramedico si attiene ad un comportamento obiettivo, equo ed imparziale

Partecipazione; il paziente ha diritto di partecipare alla prestazione del servizio ed ha diritto a dare suggerimenti e produrre osservazioni per migliorare la qualità del servizio stesso

Efficienza ed efficacia; il CENTRO OCULISTICO è impegnato a garantire prestazioni di qualità ed efficienza, senza comunque perdere l’economicità del bilancio aziendale


8. DIRITTI DEL PAZIENTE


Il CENTRO OCULISTICO riconosce e garantisce ai pazienti i seguenti diritti:

  • Diritto di essere assistito e curato con premura, attenzione e rispetto
  • Diritto di essere sempre chiamato con il proprio nome e cognome
  • Diritto all’adeguatezza della struttura e delle strumentazioni
  • Diritto ad ottenere dal CENTRO OCULISTICO informazioni relative alle prestazioni erogate, alle modalità di accesso ed alle relative competenze e di poter identificare, tramite i cartellini di riconoscimento, le persone che lo assistono.
  • Diritto ad ottenere dal personale tutte le informazioni in merito alla propria malattia, alla terapia proposta ed alla prognosi ed anche informazioni su eventuali terapie alternative eseguibili in altre strutture sanitarie.
  • Diritto di ricevere le notizie che gli permettano di esprimere un consenso effettivamente informato prima di essere sottoposto a terapie ed interventi.
  • Diritto al comfort, alla privacy

9. IMPEGNI E PROGRAMMI

L’impegno prioritario che il Centro Oculistico vuole assumere verso i pazienti e la cittadinanza è quello di fornire un servizio adeguato e celere nella diagnostica e terapia oculistica sia chirurgica che parachirurgica nel rispetto e nella salvaguardia dei diritti e dei doveri dell’utente indicati nei regolamenti della Regione Toscana per Accreditamento e Autorizzazione delle Strutture Sanitarie (come la nostra) operanti sul territorio.

10. RECLAMI E SUGGERIMENTI

Viene monitorato il grado di soddisfazione dei servizi offerti da parte degli ospiti e dei loro familiari attraverso un questionario di gradimento periodicamente somministrato. Eventuali reclami possono essere inoltrati, a voce o per iscritto, negli orari di apertura della Segreteria (s irichieda in questi casi lì apposita modulistica predisposta: Verbale di Reclamo).


11. TUTELA DELLA PRIVACY

Il CENTRO OCULISTICO” garantisce a tutti gli utenti riservatezza e rispetto della persona in ottemperanza alla Legge sulla tutela dei dati personali e sensibili (D. Lgs. 196/03 e successive modifiche ed integrazioni).